21.10.2015 Verdure a foglie: Grazie!

Verdure a foglie: Grazie!
Verdure a foglie: Grazie!

 
Dopo i preziosi consigli degli “Gnam Box” torniamo a parlare di alimentazione e in particolar modo degli effetti benefici dell’assunzione quotidiana di verdura.

Tutti sanno che una dieta sana contribuisce al benessere generale dell’organismo, ma non solo.  Sono infatti tantissimi gli studi, realizzati su diversi gruppi di popolazione nel mondo, che dimostrano quanto una maggiore o minore diffusione del tumore dipenda in larga parte anche da come si vive, da ciò che si mangia e perfino da quanto si mangia.

Gli effetti positivi di una alimentazione equilibrata che portano a un risultato reale in termini di prevenzione non si manifestano da subito, ma dopo 15 anni dall’inizio della dieta. Per questa ragione è necessario prendere le buone abitudini alimentari già da bambini e farle diventare per gli adulti un vero e proprio stile di vita.

Allora iniziamo la nostra dieta col piede giusto e le verdure a foglia: insalata, cicoria, bietole, spinaci sono le più efficaci nel ridurre il rischio di tumore al seno.

Lo rivelano i risultati dello studio Epic (European prospective investigation into cancer and nutrition study) cui ha partecipato anche lItalia. È noto da tempo che frutta e verdura svolgono un ruolo preventivo importante contro molte malattie, anche aggressive, ma oggi si hanno informazioni più precise su quali sono i cibi migliori amici della salute.

A fare da scudo protettivo contro l'insorgenza del tumore al seno sono quindi le verdure a foglia sia quelle cotte che quelle crude, ricche di antiossidanti, meglio se condite con olio extravergine di oliva.

Attenzione però al tanto gradito pomodoro che si sposa perfettamente con la pasta, ma provoca un aumento della glicemia nel nostro organismo, aumentando il rischio di tumore al seno.

Il nostro consiglio è quindi di seguire queste piccole accortezze nella dieta quotidiana, per avere cura di noi stessi in modo semplice e naturale. Lappuntamento per tutti è sul sito www.pittarossopinkparade.it e nei negozi PittaRosso per iscriversi alla PittaRosso Pink Parade che si svolgerà a Milano il 25 ottobre e aiutare la ricerca.
articoli più visti