La nostra storia

  • La nostra storia

PittaRosso. Scarpe a più non posso.

Il marchio PittaRosso nasce da una grande famiglia italiana, anzi grandiosa in fatto di scarpe. Tre generazioni sempre al passo coi tempi per offrire il meglio nella distribuzione di calzature e per soddisfare le esigenze di tutti.


Una famiglia allargata a dismisura, che parte dai titolari per espandersi fino ai collaboratori, dove l’impegno costante di tutti forma una realtà imprenditoriale che guarda alla moda, alla diversificazione dell'offerta, alla qualità e al suo rapporto con prezzi sempre competitivi.

Ivo, Vittorio, Pierluigi e Lorenzo Pittarello sono i fratelli di un successo tutto italiano, che ha scavalcato agilmente i confini nazionali per arrivare ad affermarsi anche in Europa.
     

Per capirlo meglio basta fare due passi nella storia. Se nonno, padre, figli non fossero stati uniti dalla stessa passione, il marchio PittaRosso non sarebbe conosciuto e apprezzato così come lo è oggi. Dai primi passi nei mercati all'aperto del Veneto, passando attraverso gli anni Settanta con i primi negozi di Padova, Jesolo e Lignano, fino ad arrivare agli attuali oltre 170 punti vendita di grandi dimensioni, la crescita è stata costante e inarrestabile, con passi da gigante.
Oggi l'immagine aziendale si rinnova e s’impostano nuove strategie di marketing e di tecniche distributive che sono destinate a lasciare un’impronta indelebile in termini di richiamo, affluenza e fedeltà di pubblico.

PittaRosso è sempre di più sinonimo di scarpa per tutta la famiglia. Il perché è molto semplice: PittaRosso ha tutti i numeri, e come non potrebbe occupandosi di calzature, per essere il numero uno anche domani.