l'impronta di PittaRosso

online magazine

Cura delle scarpe

Pulire le scarpe di camoscio dalle macchie d’olio

Scritto il 08/11/2013

Quante volte ti hanno detto che pulire le scarpe di camoscio dalle macchie d’olio è impossibile?

Le macchie d’olio sono le nemiche per eccellenza delle nostre scarpe, ma i rimedi “artigianali”, in questo caso, sembrano essere ancora i metodi più efficaci. Le tecniche che ti suggeriamo sono utilizzabili sia con materiali chiari, di solito i più difficili da pulire, che con i tessuti più scuri.

Per pulire le nostre scarpe dovremo munirci di talco o amido ed un foglio di carta assorbente. Il borotalco e l’amido hanno delle particolari proprietà assorbenti che possono tornare utili in questi casi.

Il camoscio è un tessuto molto delicato ed è importante agire con tempestività quando una sostanza grassa come l’olio minaccia di macchiare per sempre le nostre scarpe. Talvolta, puoi anche utilizzare una protezione spray che protegga le scarpe da pioggia o altri liquidi.

Per iniziare la pulizia è importante applicare l’amido o il talco sulla zona interessata. Dopo l’applicazione del talco, posizioniamo un foglio di carta assorbente bloccandolo con un peso sulla stessa area. Trascorsi 20 minuti potrai eliminare l’amido con una spugna e qualche goccia di sapone di marsiglia frizionando delicatamente. A questo punto, risciacqua le scarpe, lasciale asciugare all’aria aperta ed osserva il risultato finale.

Finalmente le tue scarpe sono pronte per essere riutilizzate come nuove!

Ti piace questo articolo? Scrivilo su facebook!